Listings - Chiesa dei SS. Medici

Chiesa dei SS. Medici

 Chiesa sussidiaria

Nel 1330, sulle rovine di un’antica cappella dedicata dapprima a S. Nicola e poi alla Natività della Beata Vergine Maria, già nei Registri della Cancelleria Angioina a metà del sec. XIII, il barone Guido Danieli eresse una nuova chiesa più ampia, comunemente detta “S. Maria del Ponte” per il fatto che era presso il ponte a tre campate che consentiva l’attraversamento del vicino torrente Asso. Era costituita da un unico vano, con copertura a tettoia.

La chiesa dei Santi Medici (o di San Cosimo, come comunemente detta dal popolo) ha un aspetto esterno molto sobrio, mentre all’interno mostra tutte le tracce dei vari passaggi costruttivi e stilistici soprattutto tardorinascimentali e protobarocche. Ad unica navata scandita da due campate coperte con volta in muratura “a stella”, termina nell’area presbiteriale coperta da un tamburo ottagonale, più elevato del resto della chiesa, con volta in muratura a costoloni e decorazioni di gusto rinascimentale. Sulla facciata si erge il campanile a vela, spostato a destra rispetto alla porta di ingresso ma già al centro delle due porte quando era in piedi anche la navata destra. Sulla fiancata destra all’esterno si vedono ancora i resti della navata crollata.

  • Cod.: 12312
  • Rettore: don Giuseppe Pica
  • Orario messa festiva: 9.30
  • Orario messa prefestiva: 19.00
  • Orario messe feriali: 19.00
Contatti:

Corso XX SettembreNardò,73048